I Forni per la cucina di casa

Forni casalinghi con prestazioni professionali

In tema di cucina la tendenza attuale è sempre maggiormente spostata verso più attenzione al salutismo, al modo di cucinare i cibi in modo da mantenere le loro proprietà e non generare nella cottura sostanza che possono essere nocive o che, comunque, non sono molto sane per l’organismo. Anche rispetto ai cibi si è sviluppata con gli anni una maggiore consapevolezza dell’importanza della qualità, quindi molte persone stanno magari anche riducendo i consumi, un po’ per non sprecare, un po’ per via della crisi ma si stanno orientando verso cibi più sani e di qualità.

Quest’ultima non significa necessariamente spendere di più: serie  indagini merceologiche come quelle condotte da Altroconsumo, ad esempio, dimostrano con dati di laboratorio, oggettivi, quindi, che in molti casi i prodotti di alcuni Discount si piazzano nella parte alta della classifica per il rapporto qualità/prezzo, sfatando il mito che i prodotti a basso prezzo siano automaticamente anche scadenti, spesso superando abbondantemente anche prodotti di marca ed ampiamente pubblicizzati, con prezzi decisamente superiori.

Si sta anche consolidando una maggiore richiesta di prodotti Bio anche se su questi ci sarebbe un lungo discorso da fare ma che evitiamo anche perché esula abbondantemente dal tema di queste righe. La qualità del cibo, dunque, la sana alimentazione, fanno parte di una nuova consapevolezza tra gli italiani ma tutta la qualità che si può avere è nulla se i processi di cottura non sono sani e adeguati.

Patate di qualità, se fritte e ancora di più in oli che hanno un basso punto di fumo, saranno ancora salutari per il tuo organismo? Esprimiamo un dubbio su questo. Qualunque medico ti consiglierà una cottura al vapore che mantiene quasi intatte le proprietà degli alimenti oppure al forno, una delle cotture più salutari che si possono adottare.

I Forni moderni

Il forno elettrico si incontra spesso nelle case; questo ha dei vantaggi e degli svantaggi rispetto al forno a gas; il vantaggio è che il forno elettrico è quasi sempre ventilato, distribuendo in maniera uniforme il calore, garantendo, di conseguenza, una cottura migliore degli alimenti, senza avere alla fine un cibo più cotto da una parte e meno dall’altra. Anche la regolazione della temperatura è più facile da controllare, grazie al termostato che mantiene la stessa entro un intervallo circadiano ridotto, cosa difficilmente ottenibile con un forno a gas. Per contro il forno elettrico consuma parecchia energia elettrica, rappresentando, quindi un costo di utilizzo piuttosto sensibile e che si fa sentire sulla bollette se usato sovente.

Il forno a gas è decisamente più economico come costo di esercizio e ha il vantaggio di raggiungere la temperatura desiderata rapidamente e anche temperature più elevate rispetto al forno elettrico domestico. Risulta per questo ideale quando la cottura richiede alte temperature come può essere la preparazione di pizze e pane mentre per altre preparazioni che necessitano di temperature inferiori e soprattutto stabili, è meglio quello elettrico.

Il forno a gas, inoltre, non è ventilato e la distribuzione del calore al suo interno non è perfettamente uniforma sebbene i forni a gas di ultima generazione siano parecchio migliorati su questo aspetto rispetto a quelli precedenti. Quasi tutti i forni di questo tipo di ultima generazione sono anche dotati di grill nella parte superiore che consente di preparare alla perfezione piatti che richiedono di essere arrostiti anche senza provvedere a “girare” il cibo, cosa che in alcune preparazioni non è proprio possibile.

Da un paio d’anni hanno fatto la comparsa sul mercato anche nuovi forni che aggiungono il vapore nel loro funzionamento, garantendo una migliore qualità nella cottura, evitando che il cibo si secchi e si asciughi eccessivamente nella cottura. Mai più arrosti stopposi ed asciutti ma anche tanta tecnologia in più come speciali sonde per il controllo e il mantenimento della temperatura e anche ricette precaricate che ti permettono di ottenere risultati di più alto livello in cucina e con cotture sane.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *